SCONFITTI IN TRASFERTA, COME DA COPIONE, DALLA CAPOLISTA PARMA: 24 A 49

Contro la corazzata dei parmensi, serissimi candidati alla promozione in Serie A e tutt’ora imbattuti nel nostro girone, non c’è stata ovviamente partita. L’unica magra consolazione è stata quella di non aver loro fatto superare i 50 punti.  Nell’occasione siamo riusciti ad ottenere anche noi un record: nessun canestro per tutta la prima frazione di gara…. Per fortuna la seconda frazione, l’unica ben giocata da Torino, è stata in sostanziale equilibrio e lo scarto finale, contenuto in 25 punti, non è poi stato così disastroso. Vista la fisicità e prestanza atletica degli avversari, poteva sicuramente andare peggio.
Dei nostri, da sottolineare che Rocca non è sceso in campo, e che il nostro bomber Piscitello ha dovuto uscire nel corso della terza frazione per la rottura della carrozzina.