Vittoria casalinga in scioltezza contro Rimini: 39 a 21

Contro la cenerentola della classifica, i simpatici riminesi ancora a zero punti, abbiamo disputato una partita decisamente in souplesse. Coach Rocca, visto il livello tecnico degli avversari, decide giustamente di schierare tutti i giocatori che fino ad oggi erano entrati in campo per un trascurabile numero di minuti, ma nonostante la formazione sperimentale Torino parte bene con una prima frazione chiusa con 8 punti di margine. Per tutto il secondo quarto è per una buona metà del terzo, però, la squadra decide di prendersi una incredibile vacanza, mettendo a segno un solo misero punto in ben 15 minuti di gioco. L’entrata in campo a metà del terzo tempo di Rocca imprime una svolta positiva all’incontro con alcuni canestri suoi ed altri 6 punti messi a segno da Martini, oggi top scorer con 17 punti. Quarta frazione senza storia, chiusa con 10 punti di margine positivo, con passerella finale di soli 3 minuti per Piscitello che riesce comunque a portarsi a casa altri 6 punti che gli consentono di avvicinare quota 100 per i canestri messi a segno nell’intera stagione