ULTIMA DI CAMPIONATO: BRESCIA 49 HB TORINO UICEP 38

Nell’ultima di campionato, HB spreca la possibilità di agguantare il secondo posto in classifica, utile per l’eventuale accesso ai play-off, disputando forse una delle peggiori partite dell’anno.
Probabilmente, l’eccesso di tensione ha giocato un brutto scherzo ai nostri ragazzi, tutti abbondantemente sotto alle abituali medie a livello di realizzazione, di assist, di passaggi correttamente eseguiti (eccettuato forse coach Rocca che, pur deluso dal risultato, ha siglato con 17 punti la sua miglior performance realizzativa dell’anno).
Brescia ha chiuso l’incontro con 11 punti di vantaggio, e non ha certo rubato nulla anche se a due minuti dalla fine HB era riuscita a rientrare in partita con solo 6 punti di distacco dopo essere stata sotto di 13 a 4 minuti circa dalla fine.
Peccato veramente per questo finale in sordina con una prestazione che conferma peraltro l’altalena di gioie e dolori che ha caratterizzato tutta la stagione 2015-2016: mai due partite di seguito disputate con la medesima concentrazione e lucidità; e peccato anche per avere in qualche modo deluso la folta rappresentanza di tifosi torinesi (più di venti) arrivati fino a Brescia con tutto l’armamentario sonoro degno della più scatenata curva di ultras del calcio.
Onore comunque ai ragazzi che hanno pur sempre agguantato il terzo posto nel nostro forte girone su sei squadre partecipanti e per aver in ogni caso sempre profuso il massimo dell’impegno personale, anche se a volte senza adeguato riscontro a livello di punteggio finale

Terminati gli impegni ufficiali, si continuerà ovviamente con gli abituali allenamenti bisettimanali, e sono anzi già in programma non pochi incontri di esibizione in varie piazze piemontesi che hanno fatto richiesta di poter allestire partite a carattere dimostrativo per suscitare interesse e coinvolgimento attorno alla nostra bella disciplina sportiva