HB UICEP TORINO PERDE IL DERBY DI RITORNO PER 37 – 47

Nel derby di ritorno, i cugini della PMT si prendono nei nostri confronti una meritata rivincita chiudendo con 10 lunghezze di vantaggio l’incontro al Palamoncrivello.
I nostri non partono male, e chiudono il primo periodo in perfetta parità 10 a 10, ma, come per l’incontro di domenica scorsa a Milano, un secondo tempo disastroso chiuso con un parziale di -13, segna la svolta della partita.
Il parziale recupero di cinque punti nel terzo tempo, ha fatto sì che l’incontro risultasse teso ed interessante sino alla fine, ma, la determinazione feroce degli avversari, in pressing asfissiante per tutta la partita, non ha consentito di ripetere il miracolo della partita di andata, allorquando, grazie anche all’uscita di due giocatori per cinque falli nella quarta frazione, PMT si era fatta rimontare un vantaggio massimo di 13 punti acquisito poco dopo metà partita. Non è una novità che soffriamo abitualmente le squadre che adottano il pressing, ma in questa occasione di certo non abbiamo giocato da squadra e non abbiamo saputo mettere in campo adeguate contromisure che consentissero di liberare almeno qualche volta qualcuno dei nostri in zona canestro. Come per tutti i derby, il tifo sugli spalti è stato caloroso e scatenato, e questo è pur sempre un elemento di grande consolazione ed incoraggiamento per i nostri ragazzi, che vincenti o perdenti, in campo danno tutti l’anima sia per testimoniare della bellezza ed intensità di questa disciplina sportiva, e sia per offrire agli amici che convengono al palazzetto uno spettacolo sempre godibile se non, a volte, elettrizzante.