A VARESE SCONFITTA CON IL MINIMO STORICO DI CANESTRI FATTI IN UNA PARITITA: 77 a 19

Contro i “marziani” di Varese, scesi quest’anno dal campionato di eccellenza ma con un organico ancora di alto livello, nonché imbattuti in questo campionato, non c’è stata ovviamente partita.

Il nostro modestissimo obiettivo  era quello di cercare di racimolare almeno una ventina di punti ma non siamo  riusciti nemmeno in questo intento essendoci fermati a 19.

Purtroppo per noi, e nonostante l’impegno profuso dai nostri, i padroni di casa si sono confermati di un’altra categoria per velocità, precisione al tiro, capacità di sostenere un pressing asfissiante per tutta la partita. Praticamente immarcabili, visto che ben oltre la metà del loro score è arrivato da tiri sotto canestro.

Gli 80 punti per partita nella categoria cadetta sono per i varesotti pane quotidiano, e anche contro di noi non hanno derogato a questo loro ruolino di marcia.

Ci attende ora la pausa natalizia nella speranza che il 2020 ci possa finalmente regalare i primi due punti in classifica. Come dire: anno nuovo, vita nuova….